Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

20 luglio 2017

9 alimenti amici del fegato: depurazione e disintossicazione


Zafferano: un potente antiinfiammatorio, aiuta questo organo ad eliminare le tossine e curare le possibili infiammazioni.

Tarassaco: foglie e fiori in insalata oppure il tè. Contiene potassio, ferro e zinco e aiuta a mantenere il flusso di bile in modo ottimale.

Cardo: elimina le tossine, contiene silimarina  un composto chimico che inibisce la formazione di prodotti che possano essere tossici per il fegato e quindi per l'organismo.

Menta: stimola il regolare flusso biliare, la disintossicazione, e collabora nel processo della rottura e corretta metabolizzazione dei grassi.

Romice (Rumex crispus): trattasi di una pianta spontanea presente in tutto il territorio, può essere mangiata come gli spinaci. Cura tutti i problemi collegati alla digestione, formazioni di composti dannosi al fegato, infiammazione, flusso della bile e digestione corretta dei grassi. In casi di intossicazione da bevanda alcolica attua espellendo in modo violento i prodotti nocivi al fegato.

Aglio: attiva gli enzimi del fegato aiutando a liberare tossine.

Astragalo: protegge il fegato dai danni provocati da sostanze chimiche tossiche, stimola la rigenerazione delle cellule, combatte il fegato grasso. L'unica attenzione da fare è che l'astragalo tende ad abbassare la pressione.

Carciofo: si sa che il carciofo è l'alimento amico del fegato: depura, aiuta a combattere malattie e infiammazioni. Inoltre regola il perfetto flusso biliare.

Verbena: una delle erbe più potenti per la disintossicazione del fegato. Un infuso è capace di eliminare velocemente le tossine e ripristinare le normali funzioni epatiche. Se bevuto ogni tanto aiuta a mantenere il fegato sano e ben funzionante. Anche quest'erba espelle velocemente i cataboliti tossici dovuti all'alcol.

Questi consigli non sostituiscono i farmaci prescritti dai medici e ha solo scopo informativo. Per ulteriori informazioni consultare il medico di base o nutrizionista.

Le donne in gravidanza o in allattamento o bambini piccoli devono evitare le cure alternative se non previamente liberate dai medici curanti.




--------------------------------------------------------------------------------------------




Infuso di Cardo Mariano Rocca dei Fiori
Scoprilo sul Giardino dei Libri
Segue

15 benefici dell'olio essenziale di eucalipto per noi e per gli ambienti domestici


L'olio essenziale di eucalipto è conosciuto per le sue proprietà balsamiche per le vie respiratorie, però questo olio ha altre proprietà molto interessanti sia per noi che per gli ambienti domestici e addirittura per gli animali domestici.

  1. balsamico per le vie respiratorie e se applicato sui piedi di una persona raffreddata e congestionata durante la notte aiuta a liberare le vie respiratorie più facilmente.
  2. mal di mare o mal di macchina: alcune gocce su un fazzoletto di tessuto
  3. pelle più pura: portare una pentolina d'acqua in ebollizione, aggiungere alcune gocce di OE di eucalipto e avvicinare il viso ai vapori per alcuni minuti. Altrimenti una maschera fatta con argilla verde o rossa, alcune gocce di OE di eucalipto e acqua o acqua di rose, applicare, lasciare asciugare e lavare.
  4. contro pelle acneica e brufoli: vedere la maschera con olio e argilla del punto anteriore.
  5. Henné per capelli o tatuaggio: alcune gocce di OE di eucalipto rendono il colore più intenso e duraturo.
  6. Forfora e capelli grassi: aggiungere alcune gocce di OE di eucalipto allo shampoo, se i capelli sono molto grassi o il cuoi capelluto è impuro lavare il cuoio capelluto con argilla ghassoul e alcune gocce di OE di eucalipto. Se da voi non vendono quest'argilla e non volete prenderla da internet potete usare la classica verde ventilata.
  7. Aggiungere alcune gocce di OE di eucalito allo shampoo degli animali per allontanare i parassiti. 
  8. Antiage: l'olio essenziale ha proprietà antiage quindi utile per i massaggi sul viso o altre zone interessate. Mischiare 1 goccia di OE di eucalipto per 1 cucchiaino di uno di questi oli: olio di cumino nero, olio di rosa mosqueta, olio di germe di grano, olio di argan o olio di karitè.
  9. Antiemorroidario: l'OE di eucalipto aiuta a combattere e trattare le emorroidi, ovviamente nei casi più gravi non sostituisce l'intervento medico, comunque aiuta a ridurre il problema. Va diluito in un olio vegetale come ad esempio l'olio di mandorle. 3gocce per 1 cucchiaio di olio vegetale. Meglio ancora se aggiungete una goccia di OE di cipresso e una goccia di OE di canfora o timo.
  10. Efficace contro i pizzichi e usato sulla pelle allontana gli insetti
  11. Efficace per disinfettare superfici ed oggetti: può essere messo nell'aceto o alcol puro oppure in uno spruzzino con acqua e aceto bianco e/o alcol bianco o rosa  in parti uguali più alcune gocce di OE di eucalipto previamente diluite in pochissima acqua saponata.
  12. Trattamento di smagliature e cicatrici: alcune gocce di OE di eucalipto assieme a olio di germe di grano o olio di vinacciolo.
  13. Una miscela di argilla verde e alcune gocce di OE di eucalipto rende sani gengive e denti
  14. Tamponare un brufolo con una goccia di OE di eucalipto aiuta a prosciugarlo ed evita i segni.
  15. Spruzzare le superfici con una miscela di OE di eucalipto e aceto bianco o alcol rosa o bianco allontana gli animali evitando che facciano la pipì in posti non desiderati
L'olio essenziale di eucalipto va mischiato con un "carrier" cioè in olio innocuo poiché OE di eucalipto può essere irritante se usato puro sulla pelle.  Potete usare un olio di mandorle, germe di grano, jojoba ecc.


--------------------------------------------------------------------------------------



Olio Essenziale di Eucalipto Ultressentia
Scoprilo sul Giardino dei Libri





Argilla ghassoul Tea Natura
Scoprilo sul Giardino dei Libri


Segue

15 luglio 2017

Muscoli facciali tonici per ottenere un aspetto sempre giovane


Molti di noi andiamo in palestra per rinforzare la muscolatura e per cercare di contrastare gli inevitabili effetti della gravità sul nostro corpo e dunque i muscoli tonici sono in grado di combattere a lungo la cosiddetta forza verso il basso.

Però spesso dimentichiamo che abbiamo muscoli anche sul viso e sul collo, e che anche questi devono essere lavorati per mantenere le forme del viso. Quando i muscoli di indeboliscono iniziamo a vedere il mento verso il basso, il doppio mento indipendentemente dal peso corporeo del soggetto, le rughe, occhi cadenti ecc.

Quindi in poche parole bisogna sia curare e idratare la pelle del viso ma anche lavorare la muscolatura, soprattutto della parte sotto il mento e mandibola perché sono quelle zona che tendono peggiorare molto con gli anni.

L'idea è questa: crema sì, alimentazione sana sempre però anche esercizi e massaggi su viso E COLLO, non dimentichiamo questo collo che spesso viene lasciato in disparte.

Su internet ho visto diversi video su esercizi per rassodare il viso però uno in particolare è molto buono e quindi ho pensato di condividerlo con voi, anche essendo in lingua spagnola si capisce davvero molto bene.



E non dimenticate che alcol, sigaretta e cibo spazzatura aiutano la gravità a buttare tutto giù!! Inoltre riaccordiamo che i massaggi fatti con oli speciali come l'olio di cumino nero sono importante per tonificare il viso.

 Ah ma io ho 20 anni e ho tutto su! Ovviamente però aspettando che tutti possano arrivare alle età più avanzate è sempre meglio iniziare da subito a prendersi cura della salute e della pelle.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------



 Olio di Cumino Nero Anibio
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

I benefici del succo e infuso di ciliegie fresche: antiage dentro e fuori


Benefici del succo o dell'infuso di ciliegie fresche per l pelle e per il benessere dell'organismo:

- Vitamina C importante per la formazione del collagene ed elastina necessari per l'elasticità della pelle

-Vitamina A importante per la rigenerazione cellulare

-Vitamine del Complesso B: necessarie per il sistema nervoso, per la salute di pelle e capelli e apparato gastrointestinale

. Importante per la salute della donna e per l'equilibrio ormonale femminile.

- Aiuta a combattere stitichezza e emorroidi


Succo: Frullare la polpa dei frutti e aggiungere 30 ml di succo di limone o arancia per ogni 100 ml di polpa.

Infuso: Bollire la polpa delle ciliegie e in più la buccia di una mela biologica oppure alcuni frutti di bosco. Filtrare. Potete aggiungere un po' di thè verde

Maschera per rendere la pelle compatta ed elastica:

Succo di ciliegia
Argilla Verde Ventilata

Mischiare succo di ciliegia e argilla (meglio versare l'argilla in una ciotola e pian piano aggiungere il succo) fino ad ottenere una specie di crema omogenea. Usare recipienti e cucchiaini in ceramica, vetro o legno.
Applicare sul viso, lasciare asciugare e lavare
Segue

Come piantare e rinvasare le piante in modo da facilitare l'annaffiatura quando siete fuori casa

Se viaggiate spesso ma volete comunque avere le vostre piantine belle e sane allora potete usare questo metodo della "bottiglia atterrata". L'idea è che la bottiglia rilascia acqua pian piano in modo tale che le piante possano assorbire secondo la necessità.

Questa tecnica è stata creata da questo sito lifehacker però io introdurrei una variante: se sapete già di essere spesso fuori casa magari prima di piantare o di rinvasare le piante mettete prima la bottiglia in modo che la pianta crescendo possa avvolgerla, questo perché perforare la terra per mettere la bottiglia può danneggiare la radice delle piante portandole anche alla morte, soprattutto se sono piante di radice lunga e che hanno occupato tutto il vaso.

Quindi viaggiatori questa è una dritta in più per voi che avete anche il pollice verde.

Segue

Infuso di lavanda per combattere la forfora



L'infuso concentrato di lavanda è molto indicato per chi soffre di un qualunque tipo di forfora. È sempre meglio usare foglie e soprattutto fiori freschi.

Ingredienti:

100 gr di lavanda per 200 ml di acqua

Bollire e aspettare il raffreddamento, usare sui capelli previamente lavati, lasciare in posa per almeno 5 minuti (se di più meglio) e risciacquare.

Il risultato è ancora migliore se aggiungete alcune gocce di OE di timo bianco e/o OE di malaleuca
Segue

14 luglio 2017

Insalata di pasta con legumi, frutta e verdurine



Oggi il nostro amico va di frettissima e quindi ci ha voluto preparare un piatto a base di barattoli :))

Sappiamo che nei negozi biologici vendono verdure e legumi di ottima qualità e spesso ad un buon prezzo, il cibo in barattolo può essere utile per preparare un pranzo leggero e facile da fare.

Il piatto del nostro amico Veganino si chiama:

Insalata di Pasta con Legumi, Frutta e Verdurine


Ingredienti:

1 barattolo di fagioli rossi
1 barattolo di pannocchiette di mais sottoaceto
200 gr di melanzane sott'olio
200 gr di olive a rondelle
1 mela verde o rossa tagliata a cubetti, Veganino ha usato una Fuji molto croccante
Pepe nero
Sale
Olio EVO
Aceto balsamico
300 gr di ditaloni



Preparazione:

Bollire acqua e cuocere i ditaloni
In una ciotola mischiare tutti gli ingredienti, il nostro amico taglia le pannocchiette in 2 o 3 pezzetti e risciacqua leggermente i prodotti in barattolo
Condire con sale, pepe, olio e aceto balsamico
Aggiungere la pasta e mischiare bene
Potete mettere in frigo per alcuni minuti se volete servire la pasta fredda

Come riciclare le lattine: QUI
Come riciclare i barattoli in generale: QUI

-------------------------------------------------------------------------


Sterilizzatore di Vasetti Weck Byrne
Ordinalo sul Giardino dei Libri


Segue

06 luglio 2017

Pennette al patè di olive e origano fresco


Ciao, il nostro amico Veganino è tornato dalle vacanze.

Ti sei riposato amichetto? Allora regalaci una ricetta facile, fresca e veloce per questa estate molto calda! Tra l'altro tranne per la pasta tutti gli ingredienti sono a crudo.

Il piatto proposto da Veganino è questo:

Pennette al patè di olive e origano fresco



Ingredienti:

500 gr di olive verdi snocciolate (potete usare altri tipi di olive come le tagiasche, di gaeta, nere e via dicendo)
1 spicchio d'aglio
origano fresco
olio EV di oliva
sale a gusto



Pestare o passare nel mix le olive e olio quando basta per amalgamare



Aggiungere l'aglio e l'origano passare nel mix aggiungendo più olio EVO se necessario
Aggiungere il sale
Mischiare e aggiungere alla pasta appena scolata

Lo stesso patè può essere usato per preparare gustosissime bruschette

----------------------------------------------------------------------------------------





Tartare di Alghe e Olive Nere Porto Muinos
Ordinalo sul Giardino dei Libri





Cucinare con le Erbe Magiche Minerva Edizioni
Ordinalo sul Giardino dei Libri

Segue

22 giugno 2017

ABC della coltivazione delle erbe aromatiche: erba cipollina e finocchio selvatico



Erba Cipollina

Le foglie sottili, tubolari, similli a erba, sono usate tutte le volte che si vuo dare alle pietanze un leggero odore di cipolla.
Bulbi esili in cespi numerosi

Tipo: perenne rustico
Altezza e apertura: 15-25x30
Posizione: pieno Sole
Terreno ideale: ben drenato e fertile
Messa a dimora: settembre ad aprile la semina in solchi profondi
Raccolto: per un'ulteriore crescita tagliare spesso a livello del terreno, asportare i fiori non appena compaiono
Moltiplicazione: estirpare e dividere i cespi ogni 3 anni

Finocchio Selvatico

Le foglie del finocchio selvatico che non ha a che fare con l'ortaggio danno un sapore fresco alle pietanze
I semi danno un sapore speciale alle salse
Tipo: perenne
Altezza e apertura: 120x60
Posizione: pieno Sole
Terreno ideale: comune ma ben drenato
Messa a dimora: aprile
Moltiplicazione: nuova seminagione
Segue

Schiarire la pelle macchiata: ricette con olio di neem


Purtroppo la luce solare e altri fattori possono provocare macchie scure sulla pelle oppure causare bruciature.

Come di solito la pelle in questo periodo si presenta più delicata bisogna usare ingredienti dolci sulla pelle per non peggiorare la situazione, meglio evitare le esfoliazioni molto spinte o prodotti molto acidi.

Per preparare una miscela schiarente per il viso avete bisogno di

olio di neem o polvere di neem (se avete l'olio di neem già mischiato con un altro olio potete usare questo direttamente)
olio di vinacciolo o olio di riso come carrier
amido di mais o di riso
acqua (meglio l'acqua di rose)

Come fare:

Mischiare 1 cucchiaino di olio carrier (olio di vinacciolo o olio di riso) e 10 gocce di olio di neem o 1/4 di cucchiaino di polvere di neem (se il vostro olio di neem è già mischiato con altro olio non bisogna fare quest'operazione)
Aggiungere 2 cucchiaini di amido e mischiare
Aggiungere acqua o acqua di rose q.b per omogeneizzare tutto però il preparato non deve diventare troppo duro

Applicare sul viso e lasciare in posa per 15 minuti. Lavare normalmente

Un'altra ricetta molto efficace per schiarire il viso un po' macchiato è questa:

Mischiare 3 gocce di olio di neem o una punta di polvere in 1/2 cucchiaino di olio carrier (vinacciolo, riso, mandrle ecc) questo se il vostro olio non è già mischiato con un carrier
Aggiungere 1 goccia scarsa di pantenolo
Pulire la pelle con acqua di rose e subito dopo applicare la miscela e fare un bel massaggio usando
Non risciacquare
Potete fare quest'operazione durante la sera

Di solito il pantenolo non provoca allergie, meglio non usarlo né puro e nemmeno in grosse quantità, potete comunque testare la miscela applicandola sul polso.

-------------------------------------------------------------------------------------------



Pantenolo La Saponaria
Ordinalo sul Giardino dei Libri




Olio di Neem La Saponaria
Ordinalo sul Giardino dei Libri





Amido di Riso Alkemilla
Ordinalo sul Giardino dei Libri

Segue

19 giugno 2017

ABC della coltivazione delle erbe aromatiche: coriandolo e dragocello


Coriandolo

Le foglioline possono essere usate per condire piatti salati e dolci.

La polvere dei semi hanno un odore gradevole e possono essere ridotti a polvere e utilizzati per profumare e condire le pietanze.

Tipo: annuale rustico
Altezza e Apertura: 45x12
Posizione: soleggiata e riparata
Terreno: drenato e fertile
Messa a dimora: seminare ad aprile in solchi da 0,50 cm e distanziati 30cm
Raccolto: tagliare le ombrelle quando i semi saranno maturi
Moltiplicazione: da seme

Dragoncello o Estragone

Le foglie possono essere usate non solo come condimento ma anche per preparare olio e aceto aromatizzato, magari con un po' di rosmarino o alloro e aglio.

Di inverno le radici possono danneggiarsi soprattutto se il terreno è umido, quindi si dovrebbe ammucchiare cenere o sabbia vicino alla pianta per ripararla.

Tipo: perenne rustico
Altezza e apertura: 60x40
Posizione: in pieno Sole ma riparto in inverno
Terreno: ben drenato e asciutto, ma piuttosto povero
Messa a dimora: piantate le piantine distanziate di 40 cm a marzo
Raccolto: asportare le foglie
Moltiplicazione: divisione di piante già adulte o da talee da punta da prelevare d'estate.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------


Erbe Aromatiche e Spezie nell'Orto di Casa di Linda Grey
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

16 giugno 2017

Pelle impura e grassa, come asciugarla e purificarla.


Alcune persone hanno la pelle particolarmente grassa e magari anche acneica, altre invece hanno questo problema in alcuni periodi del mese o dell'anno come durante l'estate ad esempio.

Un modo per asciugare profondamente la pelle, i brufoli e trattare l'acne è trattarla con ingredienti purificanti e anti sebo.

Maschera all'argilla per pelli grasse e impure

1/2 cucchiaio di argilla verde ventilata
1/4 di cucchiaio argilla bianca (o meglio ancora l'argilla zeolite) oppure amido di mais (maizena)
3 gocce di OE di timo bianco (opzionale) per 1 cucchiaio scarso della miscella di argille o argilla e maizena

Purificare il viso con un dischetto intriso di acqua di rose, oppure lavare il viso con un sapone delicato (io uso il sapone di aleppo), quindi applicare la maschera e aspettare la completa asciugatura

Lavare normalmente.

La zeolite è anche un buon schiarente.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------





Argilla bianca di Aromoteca
Ordinalo sul Giardino dei Libri


Segue

13 giugno 2017

Per ricordare: evitare la formazione di aloni nella zona ascellare delle camice e maglie bianche


Dovete aggiungere, ad ogni lavaggio dei capi bianchi,un po' di percarbonato di sodio assieme al detersivo da voi scelto: fai da te, biologico o sapone. Il percarbonato elimina il giallore che si accumula in quelle zone.

Altri ingredienti utili per evitare l'ingiallimento sono:

bicarbonato di sodio e sale grosso assieme al detersivo

Pretrattamento utile per eliminare sia le macchie che l'odore:

aceto bianco (bianchi e colorati)
alcol bianco o rosa 
succo di limone o succo di limone+sale fino da cucina

Questo è il nostro appunto  veloce per ricordare.
Segue

Pasta d'estate con erbette e zafferano

Ecco il nostro carissimo collaboratore Veganino!

La ricetta di oggi è una pasta che potete mangiare sia a freddo che caldo, e indovinate!!?? Facilissima da preparare.

Pasta al profumo di Sole


Ingredienti:

pasta (ho usato due tipi diversi)
1 bustina di zafferano
1 spicchio d'aglio grande
olio EV di oliva
2 rametti di origano meglio se fresco
sale a gusto

Schiacciare l'aglio, farlo dorare nell'olio EVO, lasciare in posa  a fiamma spenta per 30 minuti
Riprendere la fiamma e aggiungere le foglie e fiori di 1 rametto di origano.
Aggiungere la bustina di zafferano e mischiare bene
Cuocere la pasta e ripassare nella miscela di olio e spezie
Aggiungere altre foglie e/o fiorn di origano per dare profumo.
Servire.
Segue

12 giugno 2017

Usare le piante tappezzanti come diserbante contro la male erba


Le male erbe possono essere controllate senza farne uso di diserbanti o altri prodotti chimici. Il sistema alternativo consiste nella messa a dimora di piante tappezzanti che impediscono lo sviluppo delle male erbe. Donano anche un aspetto gradevole al giardino

Sono piante che richiedono poche cure.

Se vengono disposte piante tappezzanti vicino degli arbusti decorativi come rose, bisogna concimare in modo spinto.

Questo è un modo ecologico e decorativo di debellare le piante parassiti e instaurare bellezza con le piante originali.

Per voi lascio una tabella delle piante tappezzanti utili per diserbare biologicamente il vostro spazio

Tabella di piante tappezzanti che reagiscono come diserbanti biologici

La tabella sarà messa anche nella nostra pagina Scaricabii


Segue

08 giugno 2017

Rigenerare, igienizzare, deodorare e addolcire la pelle e pelo degli animali con l'argilla


L'argilla verde ventilata è molto utile per mantenere sana la pelle e il pelo dei nostri cani. Le pelle più delicate e/o soggette a dermatite possono rigenerarsi con un vero e proprio bagno di argilla, cosi come fanno gli animali in natura che si immergono naturalmente.

L'argilla è un sequestrante naturale, un rigenerante e un deodorante. Incorpora tutto quello che non è sano come una specie di catalizzatore e pulisce il tessuto.

Come utilizzare:

Prebagno

In realtà sarebbe indicato usare l'argilla prima del bagnetto per poter risciacquarla per bene. In pratica si prepara una crema di argilla e acqua e si spalma sul mantello dell'animale strofinandolo, si lascia agire per alcuni minuti, si risciacqua e si fa il bagno normalmente.

A secco

Strofinare il mantello con argilla verde ventilata asciutta, lasciare agire per alcuni minuti e spazzolare per bene.

Pulizia veloce:

Riempire 1/4 di lavandino con acqua e aggiungere 1/2 cucchiaio di argilla verde ventilata, immergere uno straccio nell'acqua argillosa, strizzate e passare sul cane.

In tutti i casi potete aggiungere qualche goccia di OE di lavanda o OE di timo bianco poiché sono purificanti e aiutano ad allontanare i parassiti. OE di citronella o di eucalipto aiutano a mantenere lontani gli insetti.

Osservazioni:

Conservare l'argilla in un barattolo di vetro trasparente e portare il baratolo sotto la luce solare per una giornata per attivare ulteriormente l'argilla
La preparazione del fango di argilla e acqua deve essere fatta in una ciotola di legno di vetro o di ceramica
Esistono alcune argille che sono attivate al sole e queste sono le migliori.

--------------------------------------------------------------------------------------------



Argilla Argital
Ordinalo sul Giardino dei Libri












Olio essenziale di lavanda Nasoterapia-Hp
Ordinalo sul Giardino dei Libri











Olio essenziale di timo Simplemente Argan
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

07 giugno 2017

Quest'estate abbandona una carogna e non un animale!



Inizia l'estate e purtroppo anche gli abbandoni!

Gli irresponsabili che hanno regalato i cuccioli a Natale ora buttano i cani cresciuti come se fossero spazzatura, secondo me la spazzatura mentale questo tipo di gente ne ha nel cervello!

Per non parlare di quelli che abbandonano gli animali anziani o malati!

Quest'estate abbandonate una carogna e non un animale!




Segue

Jolie, la cagnetta degli occhi speciali cerca casa ADOTTATA GRAZIE


ADOTTATA GRAZIE
Forza fans di David Bowie! Perché anche la piccola Jolie ha dei bellissimi occhi molto particolari, e oltre a questa caratteristica lei è una piccoleta davvero dolce nonostante la sofferenza e la denutrizione che ha dovuto subire.
La piccolina ora è in Basilicata ma può essere postate ovunque!!

Io per esperienza personale dico che questi cani che vengono accolti a casa dopo una vita per strada o in canile ci ripagano con un amore proprio enorme! Quindi fattevi avanti

Ti trovi di fronte lei, piccola, denutrita, disidratata... ...e il mondo si ferma.
PICCOLA JOLIE QUANTO AVRAI CAMMINATO, QUANTO AVRAI SOFFERTO?!?
E tutto si ferma in un mondo che non vede, che non sente alcun dolore.
Lei lì a chiedere in silenzio AIUTO, con il suo corpicino scheletrico, con rassegnazione e NESSUNO CHE SI SIA FERMATO.
Ora Jolie è al sicuro! La cureremo e quando sarà pronta cercheremo una casa per lei. Ora deve solo riprendersi e ce la sta mettendo tutta.
Forza Jolie!

2/06/2017 AGGIORNAMENTO Jolie si sta riprendendo.

È dolcissima.
Lei sarà una futura taglia media ed ha circa 3 mesi.
Appena starà bene verrà vaccinata e sarà pronta per essere adottata seguendo procedure preaffido e impegno di sterilizzazione.
Per info 3473526285 ..

Per altre informazioni:

https://www.facebook.com/annamaria.danzi....
Segue

Cagnolina smarrita a Piramide- Roma cercasi i cuccioli


Questa cagnolina è stata trovata per strada, una persona le ha dato assietenza però i cuccioli non sono stati trovati nonostante le persone le abbiano cercato in giro per un bel po' di tempo.

Se qualcuno sa dove si trovano i cuccioli in zona Piramide o limitrofi si prega di avvertire il Canile la Muratella di Roma, oppure inviare una email a: ilblogvivereverde@gmail.com

La cagnolina è stata portata al Canile ieri e verrà curata dal personale veterinario. Se qualcuno la volesse adottare chiamate sempre il Canile.

Purtroppo non ho ancora la matricola della piccola e la inserirò appena l'avrò ma se volete comunque ottenere informazioni chiedete della cagnolina con le mammelle gonfie portate in Canile ieri il 6/7/2017


Canile di Muratella: Via della Magliana, 856 - 00148 Roma (Rm)
canilerifugio.muratella@gmail.com
 Orari LUN - DOM dalle ore 10:00 - 19:00
 Per adozioni LUN - DOM dalle 10:00 - 13:00 e dalle 14:00 - 17:00
 Call Center Numero: 06 98875859
Segue

06 giugno 2017

ABC della coltivazione delle erbe aromatiche: cerfoglio e comino



Cerfoglio
Anthriscus cerofolium

Molto utilizzata nella cucina francese al posto del prezzemolo
Altezza e apertura: 45x30
Posizione: pieno sole, durante l'estate più calda spostare in zona semi ombreggiata
Terreno: tutti
Messa a dimora: semina da febbraio a ottobre in solchi profondi 0,50 cm e a distanza di 0,30cm
Raccolto: tagliare più in basso possibile
Moltiplicazione: da seme

Comino
Carum carvci

Alcuni semi messi in un sacchetto di tessuto e messi nell'acqua di cottura dei cavoli aiutano a neutralizzare gli odori
Tipo: biennale rustico
Altezza e apertura: 45-60x25-30
Posizione: sole
Terreno: drenato
Messa a dimora: seminare ad agosto in solchi di 0,50 cm di profondità e distanza 0,30 cm
Raccolto: quando si desidera
Tagliare le ombrelle quando o frutti cominciano a maturare
Segue

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML